15 novembre 2018 Vincenzo Abbate

10 anni. Tenta il suicidio perchè vittima di bullismo

10 anni. Tenta il suicidio perché vittima di bullismo. Non è un titolo per aver click. Neanche una ipotesi. Ne una statistica. Ma è quello che realmente è successo alla piccola Lilly.

Riceviamo e pubblichiamo da: il messaggero.it

Stanca dei continui atti di bullismo subiti a scuola, una bambina di 10 anni ha tentato il suicidio il giorno prima del suo compleanno. La piccola Lilly-Jo Cadcott è stata portata all’ospedale di Worchester, in Inghilterra, lunedì scorso, dopo aver rifiutato di mangiare e aver preso delle pillole. Le sue condizioni sono stabili, ma è ancora ricoverata in ospedale, dove sta ricevendo il supporto di un team di psicologi. Jess Brown, la mamma della bimba, ha raccontato ai media locali: «Mia figlia sta combattendo per la sua vita a causa del bullismo. Lunedì ho capito che non stava bene perché non mangiava ed era particolarmente taciturna dopo scuola».

«L’ho fatta sedere e ha ammesso di aver preso delle pillole – continua la madre – ho pensato che mia figlia stesse per morire. Sono disgustata del fatto che mia figlia venga bullizzata e nessuno abbia ancora fatto niente. Non la manderemo di nuovo a scuola, non vale la pena rischiare». La donna ha diffuso sui social la foto della piccola Lilly-Jo nel suo lettino d’ospedale, nel tentativo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla pericolosa questione bullismo a scuola. Inoltre ha contattato i genitori di una bulla, raccontando per filo e per segno le violenze subite dalla figlia: «Le ha tirato i capelli, l’ha spinta, l’ha schiaffeggiata, ha chiuso la porta di un armadietto sulla sua testa, ma la lista è infinita».

«Volevo mostrare loro le conseguenze delle azioni dei loro figli, ma mi hanno solo derisa e insultata – racconta ancora Jess Brown – ne avevo già parlato con la scuola, ma non hanno fatto niente per aiutarci»

. La bambina veniva anche chiamata «grassa» dai bulli e per questo motivo avrebbe smesso di mangiare. La scuola, intanto, fa sapere di essere stata informata dell’accaduto e di essere pronta a prendere tutti i provvedimenti necessari per salvaguardare la salute della piccola Lilly-Jo.

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/mondo/suicidio_bambina_compleanno_bullismo_scuola-4107096.html

Tagged: , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *