13 novembre 2018 Vincenzo Abbate

Satanisti fanno causa a Netflix per la serie Sabrina

Satanisti fanno causa a Netflix per la serie Sabrina : è troppo reale!

Le Terrificanti Avventure di Sabrina, reboot di una popolare serie TV di molti anni fa, potrebbe presto sparire a titolo definitivo dalla piattaforma Netflix. A causa delle proteste di associazioni di genitori e/o religiose preoccupate per i contenuti legati all’occulto, chiederete voi? Purtroppo, No. Siamo ancora in pochi ad alzare la voce. A protestare è stato Il Tempio Satanico, un’organizzazione satanista statunitense, The Satanic  “movimento religioso”, da non confondere con la Chiesa satanica, che raggruppa tutti gli adepti del credo anticristiano sparsi per il mondo che ha intentato una causa da ben 50miloni di dollari.

Perché? Semplice, Anzitutto perché nella scuola di magia frequentata da Sabrina apparirebbe una statua di Baphomet identica a quella effettivamente presente nella sede del Tempio Satanico e a quanto pare coperta da copyright.

In secondo luogo perché Netflix e la Warner, produttrice della serie, si sarebbero appropriate di elementi culturali, stravolgendoli e ponendoli in cattiva luce all’interno di un contesto fatto di stereotipi, tanto che il co-fondatore del Tempio Satanico, Lucien Greaves, ha affermato: “Le persone accetterebbero uno show che usa una moschea come quartier generale di una cella terroristica?”.

Insomma, il Tempio Satanico si è sentito defraudato e frainteso e per questo, secondo l’avvocato Bruce Lederman la richiesta di 50 milioni di dollari sarebbe più che giustificata. Contattati in merito alla notizia, i dirigenti Netflix hanno affermato di chiedere a Warner Bros. ma quest’ultima ha prevedibilmente rifiutato di commentare.

The Satanic Temple, movimento nato nel 2012 negli Stati Uniti, ha sempre negato di adorare “forze demoniache”, mentre ha costantemente rimarcato il proprio impegno a difesa della “libertà di pensiero” e della “separazione tra Stato e Chiesa”. Principale obiettivo dell’organizzazione sarebbe la “promozione della fratellanza tra tutti i popoli della Terra”, da conseguire mediante la diffusione dei propri “principi”, definiti dai vertici di tale movimento “moralmente superiori” agli insegnamenti biblici.

Il principio fondamentale su cui si fonda il satanismo moderno è “Fai Ciò che Vuoi”, ed in realtà porta i propri adepti ad adorare se stessi e ad ergersi a dio.

Dal momento che lo showrunner e creatore della serie, Roberto Aguirre-Sacasa, ha deciso di ricreare la storia con un’ambientazione estremamente raccapricciante, anche i manufatti e gli incantesimi dovevano rispecchiare il nuovo corso della vicenda di Sabrina Spellman e della sua famiglia, come pure dei suoi amici e del suo ragazzo, Harvey Kinkle.

Le zie di Sabrina, Hilda e Zelda, come anche il cugino della ragazza, Ambrose, sono tutti membri della Chiesa di Satana e, naturalmente, sono devoti al signore degli Inferi. La storia di questa giovane adolescente, nella prima stagione di messa in onda, verte sul fatto che la ragazza, Sabrina, deve decidere se abbracciare o meno completamente la sua natura stregonesca.

Insomma, gli ideatori hanno cercato di essere quanto più fedeli e possibile al credo ed alle usanze del satanismo e della stregoneria moderna, presentandola in alcune volte come gioco, ma ripetendo realmente rituali che accadono nel mondo esoterico e questo pare abbia fatto storcere il naso a qualcuno.

Questa storia, a tratti assurda, si commenta da sé e poi mi domando e dico come alcuni Cristiani continuano a dire Che male C’è!   

Vincenzo Abbate

Adolescenze estreme

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/sabrina-i-satanisti-fanno-causa-a-netflix-per-50-milioni-di-dollari-la-serie-tv-potrebbe-essere-rimossa/

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/mondo/satanisti-fanno-causa-netflix-offende-nostre-divinit-1600730.html

 

Tagged: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *