10 gennaio 2019 Vincenzo Abbate

10 anni: si suicida lasciando una lettera alla mamma: “Volevi che non Fossi mai nata..”

La lettera straziante è stata trovata accanto al corpo senza vita della bimba: “spero che quando sarai in cielo, finalmente, mi abbraccerai”

“Volevi che non fossi mai nata. Ed ora io ti rendo felice”

E’ drammatica e straziante la lettera lasciata da una piccola di soli 10 anni che si è suicidata in Messico. Straziante a partire dalla motivazione del gesto: rendere la sua mamma “la donna più felice al mondo. La missiva scritta a mano dalla piccola è stata trovata accanto al suo corpo senza vita: si è impiccata lo scorso 6 gennaio, nel giorno del Three Kings Day, o “El Dia de Reyes”, un festival popolare messicano dove le famiglie si scambiano i regali quasi come a natale. Come si legge sui media locali, la bimba era addolorata per la vita che sua madre era costretta a condurre e ha pensato che la sua morte sarebbe sicuramente stato il miglior regalo per lei visto che, come le diceva sempre, voleva che non fosse mai nata.

Sono io il motivo per cui papà è andato via di casa […] spero che un giorno ti ricordi di me e quando sarai in cielo, finalmente, mi abbraccerai

ha scritto la piccola lasciando sgomento il mondo intero.

Le autorità di Aguascalientes, cittadina messicana dove la bimba viveva con la mamma, stanno ora indagando sulla sua morte, ma sulle cause concrete non ci sono dubbi: strangolamento per impiccagione. Sono però le cause reali, quelle astratte, logoranti e prolungate nel tempo, quelle più difficili da accettare e da sopportare per chi legge ora quelle parole e si sente inerme di fronte al dramma silenzioso di una bimba di soli 10 anni.

LETTERA INTEGRALE

Cari Santos Reyes, chiedo solo che la mia mamma sia la donna più felice del mondo dopo che io sarò morta, perché io sono solo un imbarazzo e una vergogna nella sua vita da quando sono nata, perché sono io il motivo per cui papà è andato via di casa. Voglio chiedere a mia madre di stare tranquilla e di non lavorare molto, il regalo migliore che posso chiedere è la sua felicità. Spero che un giorno [mamma] ti ricordi di me e quando sarai in cielo, finalmente, mi abbraccerai. Penso che il miglior regalo dei re sia che mi tolgo la vita. Beh, mi hai sempre detto che volevi che non fossi mai nata. Ti amo così tanto mamma, so che i re non esistono, ma ti do questo grande dono“.

Fonte: http://www.meteoweb.eu/2019/01/bimba-suicida-10-anni-lettera-mamma-mai-nata/1205134/

Tagged: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *